PIANETARBERESH

Discussione libera in libero mondo

mercoledì 25 giugno 2008

Il Conte Ugolino

Il nostro amato padre Dante così rammenta la morte del Conte della Gherardesca: “Poscia, più che il dolor, potè il digiuno” (Inferno XXXIII, 75). Abbandonato in una torre con alcuni figli e nipoti ad una morte orrenda, è l’emblema della peggiore perversione di chi non ha il coraggio di mettere a morte un oppositore, ma lo vuole comunque eliminare.
Ci perdonino i nostri amici lettori se ci siamo permessi di aprire questo post partendo da Dante Alighieri. Appunto studiando proprio in questi giorni – per motivi scolastici - la Divina Commedia in questo passo dell’Inferno vediamo i nostri “amici” come tanti Conti Ugolino pronti a sbranarci per aver detto delle semplici e ovvie verità.
Come ad ogni latitudine quando qualcuno solleva dei problemi dei quali tutti ne sono a conoscenza ma che nessuno vuole che si rivelino alla “truppa” il potente di turno lancia tuoni, fulmini e saette.
In questo da Dante in poi (ma anche prima) nulla è cambiato.
Domenica abbiamo fatto la discesa al Ponte del Diavolo sotto una canicola da mettere a dura prova il nostro fisico per bagnarci nel Raganello.
Abbiamo scoperto che in tanti avevano avuto la nostra stessa idea.
Quando però hanno saputo che noi eravamo di Civita subito siamo diventati “oggetto di sfogo” della situazione bruttissima che ruota intorno al Ponte del Diavolo.
Se ne parlato così tanto che c’è bisogno di un intero quaderno per riordinare le idee.
In primo luogo: i lavori del Ponte sono ultimati da oltre due anni ma intorno ad esso tutto va in malora.
La stupenda mulattiera che va verso la sorgente di Casalecchio subito dopo il ponte è ostruita da una frana che impedisce il passaggio. Un tempo questa situazione era segnalata da una rete rossa da cantiere, oggi non più. Qualcuno si chiede se il pericolo è cessato o semplicemente la negligenza delle autorità preposte alla segnalazione … facilmente se ne sono disinteressate del pericolo.
Il ponte di legno è molto pericoloso perché molte assi sono marcite, per cui presenta evidenti buchi. Nessuno si impegna a porvi rimedio. Aspettiamo che qualche turista si rompa una gamba per poi sostituire quattro assi mancanti?
Infine, la salita sull’altro versante è veramente qualcosa di pietoso. La stradina completamente divelta dalle ultime piogge, con tubi, cavi elettrici scoperti e in fondo l’ormai famoso “Tubo di Fazio” che svetta come un obelisco nel vallone sottostante, mostra tutta il disinteresse delle autorità preposte.
A questo proposito ricordiamo dai numerosi volantini affissi dalla amministrazione comunale dove si riportava la concessione di un finanziamento per mettere in sicurezza il versante sono passati ormai quattro anni. In attesa perchè non si ingaggia un ruspista che in mezza giornata di lavoro ripari – anche se in modo provvisorio – la stradina in attesa dei lavori previsti dal finanziamento regionale.
Infine, siccome il Raganello è il nostro Colosseo, è così difficile organizzare un servizio di pulizia e rimozione di tanta immondizia e materiali di risulta, in modo da non essere tacciati di incuria e abbandono di un posto unico in Italia?

33 commenti:

Nicola Di Turi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

QUESTI SONO I PROBLEMI DA RISOLVERE. QUANDO UN UFFICIO TECNICO NON FA IL SUO DOVERE E IL "NOSTRO COLOSSEO" (GOLE DEL RAGANELLO) è IN UNA SITUAZIONE TRISTE DI ABBANDONO E INCURIA.
ALLORA CHIEDO ALL'UFFICIO PREPOSTO DI APPORRE ALMENO UN AVVISO O DELLE SCUSE PER IL DISAGIO COME SEGNO DI CIVILTA' SE ANCORA CE N'E'.
un appassionato del raganello

Nicola Di Turi ha detto...

Premettendo che non voglio dare lezioni a nessuno, gli amici-nemici del Maestro che, a suo dire, gli lanciano frecciate e saette sono più simili al carnefice del Conte Ugolino, ovvero l'arcivescovo Ruggieri, che non avendo il coraggio di ucciderlo in pubblico lo condanna a morire di fame assieme ai figli rinchiuso in una torre.
Quindi gli amici-nemici del Maestro, non avendo il coraggio di esprimere pubblicamente le loro opinioni e di prendersi le responsabilità di ciò che dicono, sono simili al Ruggieri più che all'Ugolino.
Altrimenti si confondono carnefici e vittime.
Scusate la precisazione ma prendetela come deformazione professionale...
Detto ciò, è davvero pietoso lo stato delle strade che portano al Raganello e la situazione, per quel poco che io posso ricordare, è sempre stata tale.

Anonimo ha detto...

Caro appasionato del raganello secondo la tua opinione è l'ufficio tecnico che non fa il suo dovere. Ma mi spieghi cosa potrebbe fare un ufficio senza l'indicazione politica e senza sopratutto la copertura finaziaria?
L'ufficio preposto alle scuse secondo te è l'ufficio tecnico?
Mi dispiace dirlo ma sei una persona che che è ignorante in materia. Poi vorrei rispondere al maestro, la ruspa, la frana ecc. sono tutte operazioni che necessittano di soldini e soldini il comune di Civita non ne ha quindi io ritengo che per poter realizzare anche piccole opere, anzi no manutenzioni, visto che le entrate sono così misere per il comune gli uffici preposti ai controlli sul pagamento delle imposte dovrebbero fare controlli su tutto quello che ogni cittadino dovrebbe dichiarare ed applicare le dovute sanzioni e maggiorazioni (la legge lo permette e la maggior parte dei comuni lo sta facendo da tempo), ma anche in questo caso gli uffici preposti hanno bisogno dell'indicazione politica.
Poi vorrei fare i complimenti a Nicola Di Turi per il suo intervento.

Anonimo ha detto...

ma sbaglio o per il ponte del diavolo e dintorni sono stati dichiarati miliardi? Ma dove sono finiti tutti "i soldini"?
e il turismo non pensate che sia volano di sviluppo economico?
a cosa serve tutto quel popò di progetto sul paesaggio del Raganello se poi per visitarlo rischi di crepare? senza voler male all'assessore Emmanuele che sta impiegando tutte le sue energie per fare qualcosa di buono, ma poi a che serve se a pensarla come lei è solo lei?

l'appassionato del raganello

Anonimo ha detto...

E perché tu di me novella porti,
sappi ch'i' son Bertram dal Bornio, quelli
che diedi al re giovane i ma' conforti.
Io feci il padre e 'l figlio in sé ribelli;
Achitofèl non fé più d'Absalone
e di Davìd coi malvagi punzelli.
Perch' io parti' così giunte persone,
partito porto il mio cerebro, lasso!,
dal suo principio ch'è in questo troncone.
Così s'osserva in me lo contrapasso».

Canto XXVIII,dove l'auttore vide punire coloro che commisero scandali, e' seminatori di scisma e discordia e d'ogne altro male operare.

non c'e peggior sordo bla bla bla....

Anonimo ha detto...

Ho notato che gli interventi sul blog si sono praticamente azzerati..
Ma lo "Psiconano" controlla anche Civita?

Antonio Massaro ha detto...

Precisazione:
Ho appena ricevuto la telefonata di un mio "informatore" il quale mi comunica che un mio intervento precedente ha suscitato l'ira dei gestori dell'ostello , dell'albergo la quercia e di qualche amministratore.
Ci tengo a precisare che il mio intervento non era sicuramente indirizzato a loro come persone fisiche ma come persone giuridiche (a un anno dalle comunali gli attacchi personali conviene evitarli .. non si sà mai magari si finirà a remare dalla stessa parte!!! ehe ehe).
La situazione delle strutture di cui sopra sono oggetto di propaganda elettorale da ormai dieci anni, sucitando nei civitesi dubbi e perplessità, c'é chi dice che il canone di affitto non sia mai stato pagato, chi sostiene che la società sia a credito nei confronti del comune,chi addirittura dice che non siano a norma, insomma non si capisce chi é il debitore e chi il creditore,ottenendo un pessimo risultato,gli attuali gestori non se la sentono(io li giustifico)di investire un centesimo sulle strutture.
Il sottoscritto ha piu' volte investito ufficialmente gli uffici preposti chiedendo giustificazioni in merito al rapporto esistente tra comune e gestori senza ottenere pero' nessuna risposta anzi qualcuno l'ha data ma si è rifiutato di rispondere con una nota d'ufficio.
Il mio intervento era rivolto all'attuale amministrazione ed in particolare a Stefania (soltanto perché fino a poco tempo fà era l'unica a partecipare sul blog)per chiedere delucidazioni su questo argomento e sapere se dagli uffici comunali si sia finalmente arrivati ad una conclusione.
Sono sicuro che anche i gestori dell'ostello ( per gli amici i boys) aspettino con ansia delle decisioni in merito, cosi' finalmente si finirà di scrivere tragedie....
Sperando che la censura cinese non sia applicata anche a Civita aspetto risposte...

MINORITÁRIA ha detto...

Agora não está respondendo ainda mais Alderman.

Anonimo ha detto...

oggi ho notato nei pressi del ponte del diavolo un sopralluogo di tecnici e imprese, forse si iniziarà a fare qualche miglioria dell'area?

Anonimo ha detto...

no vogliono fare come verdone nel film e asfaltare il raganello cosi arriviamo al mare in cinque minuti e la finiamo con questi pseudo ambientalisti.

Anonimo ha detto...

I blogger ed il Mestro sono in silenzio stampa?

Anonimo ha detto...

Voi continuate a pensare al Ponte del Diavolo e intanto gli altri si preparano per la prossima campagna elettorale.
Giunge notizia di una riunione "segreta" presso una nota abitazione sita in contrada Valle dei Giudei....
I partecipanti rappresentavano gran parte delle forze politiche attive a Civita. E` tuttavia emersa la figura del compagno Tarantino (che rappresenta l'area riformista del Pd locale)il quale ha già dato il suo Ok su un papabile candidato di nome Antonio (il cognome per motivi tecnici i partecipanti alla riunione non hanno voluto svelarlo, ma sappiamo che oltre ad un improbabile ritorno dell' ex vice sindaco, l'unico possibile potrebbe essere il Dott. Vavolizza),tra i presenti vi erano numerosi giovani politicamente vicini all'ex vice sindaco (portatori di circa 100 voti).L'unico assente ingiustificato ( perchè Ettore e compagni non hano dato l'OK!)é stato il consigliere Campanella, che pur apprezzando l'iniziativa, per motivi politici ha dovuto disertare...
Allora la domanda sorge spontanea, l'ex vice sindaco (70 voti)in un commento precedente ha praticamente ammesso un possibile apparentamento con il movimento guidato dall' ex Sindaco Ventimiglia (90 voti ca.), il compagno Tarantino con i suoi 80 voti potrebbe far parte della squadra,il coinvolgimento di qualcuno dell'attuale governo cittadino (Stefania, Mario Gaetani)
potrebbe determinare un serio pericolo per l'amministrazione uscente. E voi che fate? Aspettate febbraio 2009 per preparare una lista competitiva? Se questo progetto dovesse andare in porto (l'unico ostacolo sembra essere quello degli ex Ds, sempre pronti ad opporsi in caso non ottengano le giuste poltrone)che speranze avete di vincere le prossime elezioni? Buona fortuna

Anonimo ha detto...

Visto che sai tutto sulle riunioni segrete perché hai omesso le dichiarazioni uscite dall'ambiente Agorà? Lo sai che da quelle parti hanno deciso di stravolgere le attuali strategie politiche? Soltanto una candidatura di Tocci a sindaco potrà farli tornare sui loro passi.Ora la partita piu` importante la giocano il comitato Vivinci e i "Guardiani del tempio", loro non saranno sicuramente determinanti ma potranno addolcire la sconfitta!

Storica DS ha detto...

Il compagno Tarantino non rappresenta l'are riformista bensi quella conservatrice..
Ma oltre alla dovuta precisazione, comunico che il compagno Lorenzo avrà tutto il mio appoggio nelle sedi opportune per un eventuale sua candidatura. Apprezzo il progetto e principalmente il probabile candidato.
Giovani compagni il futuro é vostro e questo é il momento giusto per ripartire con una nuova classe dirigente.

Anonimo ha detto...

Premetto volevo sorvolare e far finta di non aver letto, ma a questo punto essendo stato tirato in ballo in prima persona non posso far altro che rispondere.Chi parla di persone citandole con nome e cognome, dovrebbe firmare il proprio intervento e prendersi le responsabilità di ciò che scrive o dice. Ad oggi non sapevo di soffrire di sdoppiamento della personalità (Evidentemente sono un pò Dr. Jekyll e un pò Mr Hyde), in quanto non ricordo di essere mai stato ad incontri segreti per determinare una lista elettorale. Non capisco però perchè veniamo citati io ed il dr. Vavolizza, forse perchè rappresentiamo quella fetta di comunità che si alza al mattino presto, che torna la sera tardi per fare il proprio dovere sul posto di lavoro, e che non ciondola nella nostra amata piazza. Forse è questa la gente di cui ha paura colui che scrive?
Comunque da parte mia tranquillizzo tutti nel bene e nel male non ho ne la voglia e ne le capacità per amministrare una comunità, con umiltà continuo a fare quello che ho fatto fino ad oggi LAVORARE!!!!!
Saluti futuro ed ex Amministratore
Lorenzo T.

Rivoluzione ha detto...

La strega cattiva ha già richiamato il prode cavaliere??
Sembra quasi che il popolo del pd civitese sia on line 24 ore su 24 visto il tempismo con cui si smentiscono o affermano delle posizoni!
Siamo alle solite, si dice ... "avanti i giovani.. ma se fanno come va bene a noi..".
E` inutile, la strega cattiva e il guardiano del tempio continuano a dettare le regole del gioco di tutti noi compagni, é ora di ribellarci a queste figure ingombranti che tanto male hanno fatto al nostro partito (vedi ultime tre legislature).
Se davvero si sta pensando ad un "colpo di stato" bisogna incoraggiare i nostri migliori compagni affinché possano di nuovo portare in municipio i nostri principi e le nostre idee!
Compagno Tarantino non aver paura,in sede congressuale abbiamo i numeri per andare avanti senza la zavorra!

Per Vavolizza Sindaco ha detto...

Se di colpo di stato si tratta, allora complimenti all` ex vicesindaco e c., anche se sembra strano che da cosi` lontano possa ancora tramare cosi` bene.
I conti pero` non tornano, forse sui cento voti di Massaro e C. non ci sono problemi e neanche sul dato del compagno Tarantino(80 voti dei DS)il quale gode comunque di un bonus d`entrata di 40 preferenze garantite dal cugino svizzero.., ma sull'apparentamento con la "Lista Fuina" ho qualche dubbio, infatti la lista sopracitata gode di 50 preferenze (vedi udc scorse politiche).
Poi dobbiamo aggiungere i dissidenti del Pdl che già hanno duramente pagato l'errore del loro presidente alle scorse comunali quindi dovrebbero facilmente apparentarsi con la nascente lista,aggiungete ancora parte dell'Agora`,il consigliere Nicoletti, la neo consigliere Rugiano e il "colpo di stato" é cosa fatta.

Antonio Massaro ha detto...

Non posso ne confermare ne smentire gli articoli precedenti in quanto non sono a conoscenza degli sviluppi locali.
Posso solamente ringraziarvi per il peso politico che mi attribuite anche se non sono piu` "politicamente attivo".
Se fosse tutto vero non potrei che augurare a tutti voi una bella e democratica campagna elettorale.
Per quanto concerne le alleanze io non ho e non posso porre veti in quanto non partecipo direttamente alla competizione, sicuramente saro` moralmente vicino ad una lista composta da nuove leve politiche.
Ps. sul discorso preferenze non dovrebbero esserci problemi per il cugino Tarantino(possiamo superare benissimo le 60, ma soltanto se si tratta di una lista civica e non politica!(mio nonno diceva: comunisti mai!)
A presto

Anonimo ha detto...

Ringrazio Antonio e storica DS per il sostegno, ma come già detto non è mia intenzione candidarmi. Un pò di precisazioni: 80 voti dei DS non credo, perchè non lì ho mai chiesti, i compagni possono confermare. Poi sui DS si scivono cose contradditorie, c'è chi sostiene che possono essere gli unici oppositori della nostra ipotetica lista, e dopo un pò mi danno come loro candidato (80 voti), un pò contradditoria la cosa.
Chi vuole costruire castelli di sabbia sappia che una semplice onda lì spazza via.
é il mio ultimo intervento su questo blog, perchè non amo essere protagonista, e non voglio confrontarmi con persone che non firmano i propri interventi.
Scusate non si tratta di confronto ma di bugie raccontate ad arte che non so dove vogliano arrivare.
Forse a destabilizzare la situazione attuale?
In questo post voglio salutare e fare i complimenti a Nicola Di Turi che ci fa scuola su come debba essere gestito un blog, presto verrò a trovarti sul tuo.
Saluti a coloro che hanno il coraggio di firmare i propri interventi:
Emanuele S.
Massaro A.
Stamati B.
Di Turi (padre e figlio)
Pisarra (Fratelli)
e se dimentico qualcuno chiedo scusa, da quanto si può vedere l'elenco è molto ristretto chissa perchè.
Addio, Lorenzo T.

Nicola Di Turi ha detto...

Saluto e ringrazio Lorenzo T. per i complimenti e lo aspetto sul blog.
Come aspetto chiunque voglia confrontarsi sugli argomenti che propongo di volta in volta.
Il blog è aperto a tutti e soprattutto ai compaesani.
Un saluto a tutti.

Gazzettino Civitese ha detto...

Compagno Tarantino puoi raccontarla come vuoi ma un esponente dell' ormai
"fu' partito socialista" tale Pistocchi Gennaro detto Gigi, ha pubblicamente ammesso che si trattava di riunione politica, con l'intento di creare una nuova lista di persone da proporre ai cittadini in occasione delle prossime consultazioni amministrative.
Non abbiamo bisogno di creare zizzanie in quanto i giochi sembrano ormai chiusi anche perché di "Franchi tiratori" l'attuale amministrazione ha saputo ben circondarsi.

Anonimo ha detto...

colpi di stato, convetion, riunioni segrete.
Ma ci rendiamo. conto che siamo QUATTRO GATTI e che forse il caldo dell'estate ci stà dando alla testa?

Anonimo ha detto...

Bentornata Stefania!
Ma perché non ti sei firmata?

Antonio Massaro ha detto...

Hai ragione anche secondo me si tratta di lei e per ragioni incomprensibili non ha voluto firmare il post, ma
l'espressione "Simu Quattru Gatti" e protetta da copryright!
Stefy non é da te farti censurare..

Anonimo ha detto...

Vi manco per caso? Mi firmo e continuerò sempre a firmarmi, da oggi so di non essere l'unica detentrice della espressione "simu quattru gatti". Ho letto il blog poichè sono stata informata di essere al vaglio di un sondaggio sul prossimo sindaco... la cosa mi rende perplessa. Consiglio agli autori di fare un sondaggio di tipo aperto, ovvero di non pre indicare i nomi ma farli dichiarare ai lettori/sostenitori del blog, è più democratico.
Non sono al corrente di riunioncine pre elettorali e francamente me ne infischio, non so giocare d'azzardo....forse dovrei imparare!!??
Tengo a precisare che il "temuto" comitato popolare (simpaticamente detto) "VIVIN C" e i "guardiani del tempio" sono al di fuori di qualsiasi finalità politica, ognuno è autonomo, l'unica condivisione è il "fare qualcosa" per animare il paese.
Una richiesta agli autori del blog: è in corso un sondaggio (redatto dall'università della Calabria e da me) da somministrare alla comunità per la partecipazione al bando regionale per la valorizzazione dei centri storici. Sarebbe interessante pubblicarlo on line dando la possibilità ai civitesi della rete, di compilarlo. Come devo fare per darvi il form e pubblicarlo su questo blog?
Attendo un cortese riscontro.
Saluto l'amico Massaro che nella sua Svizzera starà sicuramente meglio di noi.
Un caro saluto e Buon caldo a tutti!
Stefania Emmanuele

Antonio Massaro ha detto...

Cara Stefania,
una tua possibile candidatura a Sindaco rappresenta sicuramente una svolta per la nostra comunità,in questi anni hai dimostrato di essere una persona tenace e in particolar modo di amare il nostro paese, ma personalmente ti immagino nuovamente a ricoprire l'attuale incarico in giunta,magari con la delega di vice sindaco, sotto la saggia guida del Sindaco Blois.
Certo la squadrà andrà sicuramente ritoccata in molti punti, ma sono sicuro che se si antepone il bene del paese ai soliti giochi di partito, riuscirete a circondarvi di tante nuove figure che molto possono dare allo sviluppo del territorio.
Bisogna avere il coraggio di uscire dai soliti schemi e guardarsi intorno, anche nelle fila dell'attuale minoranza.
Forse l'elettorato vi chiederà conto sullo stato di attuazione del programma ma sicuramente saprete far capir loro che le difficoltà sono state tante e che l'impegno profuso é tangibile.
Ora stà a voi decidere se vale la pena continuare l'esperienza in politica o lasciare campo libero a chi la carica di Sindaco la associa ad uno stipendio.
Saluti dalla Svizzera (30 gradi).

Antonio Massaro ha detto...

Precisazione per il compagno Tarantino:
caro cugino mi dispiace tanto che sei diventato il protagonista del blog ma di certo la colpa non si puo' attribuire al sottoscritto.
Vi siete divertiti a trasformare una semplice cena tra "amici e parenti" in una sorta di riunione massonica con l'unico neo di aver delegato come banditore il goliardico cugino Pistocchi, il quale ingenuamente ha creduto che la stessa cena avesse dei risvolti di tipo politico.
Sono abituato a firmare i miei commenti, buoni o cattivi che siano,anche quelli pieni di sarcasmo e avrei sicuramente firmato anche quello visto che la mia libertà di parola non puo' in nessun modo essere censurata (risiedo in Svizzera!!:)).
Come già detto in precedenza un'eventuale vostro ingresso in politica non puo' che farmi piacere ma abbiate il coraggio di uscire anche voi allo scoperto senza farmi additare come un "franco tiratore".
Tanto dovevo per correttezza.

Anonimo ha detto...

Caro Antonio M. nel farti i complementi per la padronanza che hai della lingua italiana, credo proprio che tu sia un politico nato.
Naturalmente e un complimento.

Un saluto da un anonimo che vuole restare tale.

Antonio Massaro ha detto...

Se il sondaggio non è come quelli fatti da Veltroni alle scorse politiche, all'nterno delle fredde stanze comunali incomicià a sentirsi un dolce e sensuale profumo di donna....

Anonimo ha detto...

Cittadini é ora di seguire il nostr grande On. CETTO LAQUALUNQUE ovvero "chiu' pilu pi tutti"!!

Antonio Massaro ha detto...

Complimenti al Maestro per il blog e a Stefania per l'ottimo risultato raggiunto fin'ora.
Ringrazio il navigatore che ha voluto dare il proprio voto al sottoscritto ma come già detto in precedenza non posso partecipare alla competizione (personalmente).
Il sondaggio dà ragione a chi ha sempre sostenuto l'utilità del blog, indipendentemente da chi sia l'autore, i numeri parlano chiaro, 62 Civitesi hanno visitato il blog, votato un possibile candidato e magari in futuro troveranno il coraggio di firmare i propri interventi.
Quindi Maestro se porti all'attenzione di tutti problematiche sicuramente meno interessanti delle precedenti, ma allo stesso tempo piu' popolari, sono sicuro che riuscirai ad ottenere dal tuo blog un ottimo risultato .
Un suggerimento per la prossima discussione: ESTATE CIVITESE 2008, progetti e aspettetive.

Anonimo ha detto...

Dopo 30 anni gli uffici tecnici prendono vizi e cattive abitudini